Tipologia di Lenti

 

Lenti Polarizzanti

Le lenti polarizzanti bloccano efficacemente la luce riflessa, per cui sono ottimali ed estremamente riposanti sulla neve ed in prossimità dell’acqua (al mare). Permettono pertanto di ottenere un miglior risultato rispetto ad una lente non polarizzata utilizzando un filtro più chiaro. Il loro difetto è che danno un fastidioso effetto di chiaro-scuro quando si osservano vetri o specchi.

 

Filtro UV

Filtra la radiazione ultravioletta, maggiormente dannosa per l'occhio rispetto a quella visibile. Questo trattamento non comporta perdite di luminosità: è possibile avere lenti a protezione UV quasi totale, pur con una trasparenza per la luce visibile prossima al 100%[. Il livello di filtraggio è indicato dalla sigla "UV" seguita dalla massima frequenza della luce filtrata, espressa in nanometri. Ad esempio, l'indicazione UV400significa che la lente è trattata per tagliare tutte le frequenze ultraviolette fino a 400 nm, quindi sia i raggi UV-A che i raggi UV-B. Il livello di protezione di queste lenti è del 99-100%.

 

Specchiatura

La lente viene ricoperta con un sottile strato parzialmente riflettente. Questo trattamento è adatto per un utilizzo in condizioni di luce estremamente forte, ad esempio su neve e su ghiacciaio.

 

Lenti sfumati

Degradanti hanno una colorazione variabile, e quindi una trasmissione di luminosità mutevole sulla lente. La parte superiore, blocca gran parte della radiazione solare, mentre quella inferiore è più trasparente: per queste caratteristiche sono particolarmente indicati per la guida di veicoli.

 

Normative  

Tutti gli occhiali da sole Madox  da sole offerti dal sito on line www.madox.it, hanno il marchio CE e sono conformi allo standard DIN EN ISO 12312-1 e alla direttiva 89/686 CEE. Tutte  normative sono state armonizzate nella norma EN 1836:1997, recepita in Italia come norma UNI EN 1836:2006, ed in seguito ad alcune modifiche come UNI EN 1836:2008 

La normativa suddivide gli occhiali da sole in 5 categorie, a seconda del livello di riduzione della luminosità:

Categoria

Tipologia di lente

Percentuale di luce trasmessa

Utilizzo

0

Lenti minimamente oscurate.
Lenti fotocromatiche allo stato più chiaro.

80-100%

Luoghi chiusi, cielo coperto

1

Lenti leggermente oscurate

43-79%

Luce solare attenuata

2

Lenti mediamente oscurate

18-42%

Luce solare media

3

Lenti scure.
Lenti fotocromatiche allo stato più scuro.

8-17%

Luce solare intensa

4

Lenti scurissime

3-7%

Luce solare estremamente intensa (alta montagna, mare, neve, ghiacciaio nelle ore centrali della giornata)

Le lenti di categoria 4 non sono adatte per la guida di veicoli.

 

Come Scegliere gli Occhiali

 

Quale è la migliore montatura ideale per te?

Come prima cosa dobbiamo seguire tre criteri:

  • La montatura deve avere la stessa taglia alle misurazioni con la taglia del viso.
  • La forma della montatura deve combinarsi con la forma del viso.

 

Ovale

Le facce a forma ovale sono ideali per molte montature visto che hanno proporzioni equilibrate.

 

Tonda 

Se la tua faccia è tonda avrai bisogno  di una montatura con un angolo leggero e forma sottile che ti aiuterà ad allungare il volto.

Meglio evitare le forme rotondeggianti. Le montature indicate sono quelle più larghe che alte.

 

Quadrata

Una montatura sottile con curve gentili aiuterà a minimizzare la forma quadrata del viso.

La montatura più indicata è quella orizzontale. Anche montature ovali sono ben consigliate.

 

Rettangolare / Allungata

Il miglior consiglio è una montatura che non sia larga, ma che abbia lenti alte.Cosí la faccia appaia più corta. E’ consigliato avere una montatura con maggiore profondità in tutta la sua forma. Quelle tonde e profonde sono ideali per addolcire la faccia.

 

Triangolare base superiore 

Le montature adatte sono I colori molto leggeri e modelli solo con lenti sono molto indicati. Altre scelte soni i stili ad aviatore, a farfalla, etc.

 

Triangolare base inferiore 

Per questa faccia triangolare vano bene forme medio alte o ad occhi di gatto.